Macchinari

Nello stabilimento di Mondolfo sono attivi più impianti per la finitura superficiale di manufatti in svariati materiali.

Per la preparazione poi, varie postazioni di smerigliatura, carteggiatura ed una sabbiatrice a grappolo completano il ciclo.

La verniciatura a polveri viene effettuata principalmente su un impianto completo di tunnel di pretrattamento a 3 stadi, con cabina dotata di 6 pistole automatiche montate su reciprocatori e 2 postazioni manuali per il ritocco, una in entrata e l’altra in uscita.

Il forno di polimerizzazione completa il ciclo.

Le dimensioni max sono 3.000x1.900x900.

Un piccolo impianto a polveri viene poi utilizzato per la produzione di piccole serie e per piccoli pezzi.

L’impianto per l’applicazione delle vernici liquide – al solvente o all’acqua – viene utilizzato soprattutto per verniciare particolari provenienti dalla sabbiatura, mediante l’applicazione di più mani tra fondo, tinte e eventuali trasparenti di finitura.

Due cabine in linea vengono utilizzate per la verniciatura dei componenti, seguite dalla reticolazione in forno. Le dimensioni max. sono 2.400x1.500x1.000.

Una cabina pressurizzata a velo d’acqua con forno statico per la verniciatura di articoli con particolari effetti visivi e al tatto come -soft - tessuto liquido – laccati - metallizzati grana fine – grana grossa.

A completamento delle operazioni a noi affidate vengono eseguiti anche assemblaggi di sottogruppi con relative attrezzature dedicate.